NEWS

La nuova etichettatura energetica. Cosa cambia?

L’Unione Europea ha introdotto, a partire dal 1 marzo 2021 in tutti i Paesi membri, una nuova e semplificata etichetta energetica. Questa novità riguarda molteplici categorie di prodotti tra cui sono inseriti per la prima volta anche i distributori automatici di snack e bevande.

La legislazione europea in tema etichettatura energetica ha come scopo il miglioramento dell’efficienza dei prodotti venduti sul mercato Europeo. Le etichette energetiche forniscono una indicazione semplice e chiara del livello di efficienza ed altre informazioni chiave sul prodotto al momento della scelta e dell’acquisto.

Per le categorie di prodotti che erano già misurate con il precedente sistema, la nuova classificazione energetica prevede una scala che va da A a G, anziché le classificazioni da A+++ a D. Un esempio: un prodotto con classe di efficienza A+++ si posizionerà in classe B o C, senza che questo significhi una performance peggiore in termini di consumo di energia. Rari prodotti saranno inizialmente in classe A, lasciando così la possibilità ai produttori di sviluppare modelli più efficienti che possano raggiungere questa categoria.

I consumatori saranno così in grado di distinguere in modo immediato e chiaro i prodotti più efficienti. Allo stesso tempo, questa operazione incoraggerà le aziende produttrici a un ulteriore sforzo di ricerca e innovazione nel campo dell’efficienza energetica.

Per i distributori automatici di Snack e Bevande la nuova classificazione energetica (nuova scala e nuovi parametri) sostituisce il sistema di rilevamento dei consumi definito dalla European Vending Association, EVA EMP 3.1.  

Tutti i prodotti che richiedono etichette energetiche devono essere registrati nella banca dati EPREL prima di poter essere venduti sul mercato dell’Unione Europea. La banca dati e le informazioni lì raccolte sono raggiungibili con la semplice scansione del codice QR riportato su tutte le nuove etichette.

Necta, da sempre attenta al miglioramento delle performance energetiche e allo sviluppo di prodotti con un impatto ambientale ridotto, è pronta a raccogliere questa nuova sfida e ad offrirvi nuovi prodotti, più rispettosi dell’ambiente.

Per informazioni più dettagliate potete consultare il documento ufficiale di European Vending Association qui 

Related News

Sigep Expo
NEWS

Connettiamoci a SIGEP EXP!

La situazione pandemica, purtroppo, non consente ancora oggi di incontrarci dal vivo, in fiera...

L’Unione Europea ha introdotto, a partire dal 1 marzo 2021 in tutti i Paesi membri, una nuova e semplificata etichetta energetica. Questa novità riguarda molteplici categorie di prodotti tra cui sono inseriti per la prima volta anche i distributori automatici di snack e bevande...